Golf Club Ca’ della Nave

La location è conosciuta da alcuni come Cà della Nave, da altri come Villa Grimani Morosini. In verità si tratta di un insieme di più strutture separate, ma all’interno di un’unica cinta muraria.
In questo luogo colmo di fascino e storia ha sede uno dei più importanti Golf Club del Nord Italia con il suo imponente campo da golf di 75 ettari, una scenografica piscina estiva e una nobile villa del’700 con le sue strutture annesse.
Il Circolo di Martellago è il primo dei tre campi progettati in Italia alla fine degli anni ‘80 dal celebre campione statunitense Arnold Palmer, noto progettista di campi da golf nel mondo: ispirandosi alla vicina Venezia ha disseminato le 27 buche tra innumerevoli ostacoli d’acqua. Se all’inizio il tracciato poteva concedere ai giocatori bravi qualche colpo in meno grazie ai tagli dei dodleg, oggi che gli alberi sono cresciuti è meno facile prendersi certe libertà. Anche perché, oltre alla vegetazione, bisogna fare i conti con i bunker che in qualche caso sono immensi.

Golf Club Villa Condulmer

La villa di Zerman viene costruita dalla famiglia patrizia veneta dei Condulmer alla fine del XVII secolo, sulle rovine di un convento benedettino del XIV secolo. Passato il Veneto sotto l’Austria, la villa viene acquistata dalla potente famiglia Graz che, stabilitasi a Venezia, trasforma il proprio nome in Grassi.
Restaurano la villa completamente secondo il gusto dell’epoca. Successivamente la villa di Zerman viene acquistata dai Tornielli, nobile famiglia piemontese, appassionata di musica, che ospita spesso Giuseppe Verdi che, a Zerman, su un pianoforte ancora esistente, compone parte della Traviata.
Nel 1958 la settecentesca Villa Condulmer diventa hotel esclusivo e nel febbraio 1960, nasce il Golf Club Villa Condulmer, con prime nove buche, su progetto dell’architetto John Harris, con prime nove buche. In seguito, grazie alla cessione da parte dell’albergo dell’allora giardino d’inverno e del fabbricato che oggi è il deposito sacche, nasce la prima  Club House a cui farà seguito l’acquisto della casa che diventerà l’attuale Club House, l’ampliamento con l’ala dedicata agli spogliatoi, il ristorante e la terrazza e la nascita delle secondo nove buche, ideate da Marco Croze.
Le nove buche del percorso executive e il rifacimento del manto erboso del percorso Championship con la Bermuda Grass, completano l’attuale struttura. Varcare il Cancello del Golf Villa Condulmer significa entrare nella Storia del Golf Veneto.

B&B DI SUSY Salzano

ADRY B&B Santa Maria di Sala

LOCANDA TABINA Santa Maria di Sala

CA' NANNI Dolo

Contatti

VENEZIA METEO

Prenota la tua vacanza

Follow us