COMING SOON
facebook.com/larivieradelbrentavenezia

Otto paesi, otto piazze, otto appuntamenti per accendere le notti d’estate in tutto il Miranese, che da diversi anni ormai fa parlare di sé per le sue celebri “notti bianche”, da qualche anno colorate dai commercianti per caratterizzarle e renderle ancora più vivaci. Il tour delle notti colorate è organizzato ogni anno di sabato da fine maggio a fine luglio – ci racconta Ennio Gallo, albergatore e organizzatore degli eventi e ormai è diventato un appuntamento fisso delle estati del Miranese, capace di attirare qualcosa come 180 mila persone, anche da fuori provincia, coinvolgendo oltre 300 attività commerciali, vere anime dell’iniziativa.

1
2
3

Salzano, Olmo, Mirano, Scorzè, Maerne, Spinea, Noale, Martellago: in piazza sfila tutto ciò che di meglio il territorio sa offrire, in serate sotto le stelle che profumano d’estate, dal tramonto fino a oltre la mezzanotte, fin dal programma. Musica, con concerti live in diversi angoli del centro, di tutti i generi e per tutte le età, ma anche spettacoli di magia e danza, esibizioni sportive, expo e mostre culturali o che seguono le più sfrenate passioni. Ma si può assistere anche a vere e proprie sfilate di moda sotto le stelle, partecipare in famiglia ad animazioni e giochi per bambini, assistere ad esibizioni circensi o dimostrazioni di antichi mestieri, osservare la volta celeste notturna e tanto altro ancora. Insomma un intrattenimento a 360 gradi, per tutti e a portata di mano, ma come in vacanza. Nelle piazze delle Notti si può anche deliziare il palato attraverso percorsi enogastronomici creati ad hoc dai ristoratori locali, tappa dopo tappa, per gustare i prodotti tipici locali, mentre in strada impazza la festa. Con caratteristiche assolutamente imperdibili: come la passeggiata lungo la “piazza lunga un chilometro” della Notte Gialla di Spinea, o la cena a lume di candela al centro dell’ovale della Notte Bianca di Mirano, solo per citarne alcune. Ogni paese si tinge del suo colore (lilla per Salzano, oro per Olmo, bianco per Mirano, blu per Scorzè, azzurro per Maerne, giallo per Spinea, rosa per Noale e rosso per Martellago) e a farla da padrona sono ovviamente le vetrine dei negozi, che fanno a gara nel proporre “colorati” anche i propri prodotti o servizi, proponendo lo shopping fino a tarda ora, che di notte acquista tutto un fascino particolare.

IL PERSONAGGIO

Ennio Gallo

Organizzatore dell'evento

Contatti

VENEZIA METEO

Prenota la tua vacanza

Follow us