COMING SOON
facebook.com/larivieradelbrentavenezia

Itinerario in bici: tra le frazioni di Mira

DATI ITINERARIO

Punto di partenza: Riviera San Pietro, Oriago di Mira
Punto di arrivo: Riviera San Pietro, Oriago di Mira
Difficoltà: facile
Lunghezza del percorso: 33,3 km
Durata del percorso: 2:30 h

Descrizione dell’itinerario:

Per tutto il Sei-Settecento il traffico per Mira fu molto intenso: transitavano non solo rotte commerciali da e per Padova, ma anche regolari servizi diurni e notturni di trasporto passeggeri e le gondole private il cui felze nascondeva conciliabili patrizi agli occhi dei curiosi.

Questo itinerario in bici collega piccole località rivierasche (tutte frazioni del Comune di Mira) lungo canali e fiumi della terraferma veneziana.

Partenza dalla “passerella” di Oriago, il ponte pedonale sul Naviglio Brenta di fronte la Chiesa Santa Maria Maddalena. Si procede verso est in direzione Malcontenta, tenedo il Naviglio Brenta alla propria sinistra. Arrivati a Malcontenta, ci concediamo una sosta per ammirare Villa Foscari detta appunto “La Malcontenta”, unica villa del Palladio in Riviera de Brenta e iscritta all’elenco UNESCO del Patrimonio culturale dell’umanità.

Continuiamo quindi verso Dogaletto, dove sorgeva in posizione strategica tra la Laguna e la terraferma il monastero benedettino dei Santi Ilario e Benedetto, fondato dai monaci di San Servolo.
Superate infine Gambarare e Piazza Vecchia, imbocchiamo l’Argine destro del Canale Novissimo, un canale scavato dai Veneziani per la regolamentazione delle acque, che ci porterà a Mira Centro. Pedaliamo quindi lungo il Naviglio Brenta fino a raggiungere Mira Porte: attraversiamo la piazzetta dove un tempo c’erano le antiche chiuse, attraversiamo Parco Valmarana e ammiriamo la Barchessa Valmarana e, dall’altro lato del fiume, Villa Widmann Rezzonico Foscari.

L’ultimo tratto di pedalata ci ricondurrà in Riviera San Pietro a Oriago, al punto di partenza.

1
2
3

Scegli la tua esperienza di viaggio nella Riviera del Brenta

Instagram

@larivieradelbrenta

Follow us